Captazione Bio-Gas

 

Nell'ambito dell'attività di messa in sicurezza della discarica controllata dei rifiuti solidi urbani (RSU), su indicazione e finanziamento del CIV, è stato progettato dalla Maim Engineering S.r.l. e realizzato dalla Finseco S.r.l. un impianto di estrazione e recupero del biogas prodotto dagli RSU, prevalentemente costituito da metano e gas minori. Sopra i rifiuti abbancati, che ammontano a circa 850.000 t è stato realizzato il sistema di sigillatura, con strati di ghiaia e argilla e terreno vegetale. Il gas estratto presenta una portata di circa 650 mc/h ed è in grado di essere trasformato in 7.800 MWh/anno. L'impianto ha ottenuto il riconoscimenti IAFR (impianto alimentato da fonte rinnovabile) dal GSE e pertanto potrà usufruire dei Certificati Verdi.

In linea generale l'impianto è costituito dalle seguenti sezioni:

  1. un sistema di captazione (25 pozzi di captazione);
  2. un sistema di trasporto (7 collettori primari e 25 secondari);
  3. un sistema di sicurezza (sonde di misura e valvole di regolazione);
  4. un sistema di aspirazione (stazione di pompaggio biogas);
  5. un sistema di trattamento (deumidificazione-depurazione);
  6. un sistema di accumulo (gasometro a doppia membrana da 5.000 mc);
  7. un sistema di sfruttamento energetico (n.2 gruppi di cogenerazione da 1 MW cadauno);
  8. un sistema di smaltimento del biogas in eccesso (torcia).

(impianto in fase di completamento)

.